Tessitura "a brìabi"

Tessitura con motivi geometrici ottenuti con il movimento dei licci, impostati nel telaio in fase di orditura (rimettaggio). Il numero dei licci utilizzati è variabile. Per questo tipo di tessuto si adoperano orditi e trame in lino o cotone neutro e trame lanciate in lana sarda.

 

Denominazione locale di una variante tecnica della più generale "tessitura operata con trame lanciate", altrimenti denominata, in Sardegna, "a mustra", a brìali", "a littos", in base al territorio di riferimento.

Contenuti collegati:

Centro territoriale: 

archivio
dei saperi artigianali
del mediterraneo

mediterranean
crafts
archive

X
Loading