Copricassa con il disegno dei ganci e balze con iniziali CG

Tessitura di forma rettangolare. La decorazione presenta un campo centrale con motivo geometrico, tono su tono, su impostazione a maglie esagonali uncinate, sa mostra de is gancius, il disegno dei ganci. Due balze in prossimità dei lati corti riportano centralmente le iniziali CG, disposte ai lati di un vaso fiorito e sormontate da due passerotti; sui lati le figure stilizzate di due uomini su un cavallo rosso, contornate da farfalline in volo. Il manufatto è realizzato con l’impiego di orditi e trame di fondo in cotone neutro, di trame supplementari in cotone neutro per il motivo geometrico e in lanette policrome per i motivi sulle balze.

Stato: 
Italia
Regione: 
Sardegna
Località produzione: 
Villasor
Tipologia di manufatto: 
Copricassa e Copritavolo
Denominazione locale: 

Cobericascia "Sa mostra de is gancius"

Data di esecuzione: 
1910
Altezza : 
Cm 87,00
Lunghezza: 
Cm 143,00
Strumento di lavoro : 
Telaio orizzontale in Sardegna
Tecnica di lavorazione: 
Tessitura "a brìabi"
Tecnica di lavorazione: 
Tessitura "a punt' i agu"
Ordito: 
Cotone
Trama: 
Cotone
Trama: 
Lana
Motivo decorativo: 
Motivi geometrici in Sardegna
Motivo decorativo: 
Motivi antropomorfi in Sardegna
Motivo decorativo: 
Motivi zoomorfi in Sardegna
Rifiniture e confezione: 
Nastrino di bordura in cotone, applicato lungo il perimetro; strisce di fodera applicate sul retro in prossimità delle balze policrome
Proprietà: 

Carmelo Sciola

Fonti orali: 
Venturino Vargiu

Immagini

archivio
dei saperi artigianali
del mediterraneo

mediterranean
crafts
archive

X
Loading