Canestro ovale con bordo ad archetti triangolari

Canestro ovale in giunco e culmi di grano con decorazione a rilievo ottenuta con ritagli in panno di lana rosso, localmente indicati con il termine di scrallattu, applicati sotto punto durante la tessitura. La decorazione sul fondo riporta una cornice sinuosa stilizzata con motivi di trifogli in direzione alternata e con inserto ovale centrale, s’impanna, in broccato di seta e fili metallici con motivi di mazzolini fioriti su fondo verde. Il bordo è ottenuto con la tecnica a spirale lavorata ad archetti di forma triangolare, disposti su due teorie, con manici triangolari su due estremità, di cui uno mancante. Il canestro appartiene al corredo di cestini festivi, su stresciu 'e fenu bonu, di Cesarina Caboi.

Stato: 
Italia
Regione: 
Sardegna
Località produzione: 
Sinnai
Località ritrovamento: 
Quartu Sant'Elena
Denominazione locale: 

Cragarista

Data di esecuzione: 
1850
Altezza : 
Cm 7,00
Diametro base: 
Cm42.00
Diametro apertura: 
Cm48.00
Ordito: 
Grano duro isolano
Funzione: 

Contenere il corredino dei neonati in ambiente benestante. Veniva utilizzato per il cambio e per occasioni festive e di rappresentanza come il battesimo.

Proprietà: 

Collezione Il ciclo della vita, Quartu Sant'Elena, proprietà G. Musiu.

Fonti orali: 
Giovanni Battista Musiu

Immagini

archivio
dei saperi artigianali
del mediterraneo

mediterranean
crafts
archive

X
Loading