"Arazzo per la sala" con angioletti e uccellini

Tessitura di forma rettangolare. La decorazione policroma, caratterizzata da colori accesi nei toni predominanti del verde, rosa, giallo e blu su fondo bianco, è composta da un campo centrale e da una bordura perimetrale. Nel campo sono tessute le figure di due angioletti, disposti affrontati in posa dinamica, reggenti un festone floreale coronato con foglie a voluta e con due uccellini. Tralci sinuosi, con fiori a palmetta e a quattro petali, compongono la bordura. Il manufatto è realizzato con l’impiego di orditi e trame di fondo in cotone neutro e di trame supplementari in lanette policrome.

Stato: 
Italia
Regione: 
Sardegna
Località produzione: 
Villasor
Tipologia di manufatto: 
Tappeti e arazzi
Denominazione locale: 

Arazzo de sa salla

Data di esecuzione: 
1920
Altezza : 
Cm 54,00
Lunghezza: 
Cm 96,00
Strumento di lavoro : 
Telaio orizzontale in Sardegna
Tecnica di lavorazione: 
Tessitura "a punt' i agu"
Ordito: 
Cotone
Trama: 
Cotone
Trama: 
Lana
Rifiniture e confezione: 
Nastrino di bordura perimetrale e fodera totale
Autore: 
Grazia Masala
Proprietà: 

Ausilia Matta

Fonti orali: 
Venturino Vargiu

Immagini

archivio
dei saperi artigianali
del mediterraneo

mediterranean
crafts
archive

X
Loading