Arazzo "Donne e Dindu"

Tessitura di forma rettangolare. La decorazione, molto complessa, si evidenzia da un fondo neutro. Il motivo utilizzato è quello localmente detto, "Donne e dindu", dove per "dindu", nella parlata isililese, si intende il tacchino. Le figure aviformi sono in realtà dei pavoni, accompagnati da numerose figure femminile. Interessante notare come l'abbigliamento delle "donne" cambi in virtù della loro dimensione, probabilmente a sottolineare una gerarchia sociale tra le varie figure. La complessità della decorazione fa pensare che si tratti di un motivo piuttosto antico "modernizzato" gradualmente dalle tessitrici. Il bordo è molto semplice, con motivo di righe oblique.

Stato: 
Italia
Regione: 
Sardegna
Località produzione: 
Isili
Tipologia di manufatto: 
Tappeti e arazzi
Data di esecuzione: 
2013
Tempo di realizzazione: 
Quindici giorni
Lunghezza: 
Cm 157,00
Larghezza: 
Cm65,00
Strumento di lavoro : 
Telaio orizzontale in Sardegna
Genere operatore: 
femminile
Tecnica di lavorazione: 
Tessitura "a tinturai"
Ordito: 
Cotone
Trama: 
Lana sarda
Motivo decorativo: 
Motivi antropomorfi in Sardegna
Motivo decorativo: 
Motivi zoomorfi in Sardegna
Motivo decorativo: 
Motivi geometrici in Sardegna

Immagini

archivio
dei saperi artigianali
del mediterraneo

mediterranean
crafts
archive

X
Loading