Arazzo "Cavalli doppi" e "Sa mosta de zia Peppina Pisci"

Tessitura di forma rettangolare. Decorazione con cavalli doppi, separati al centro da una fontana o vaso da cui si ripartono motivi vegetali, le coppie di cavalli si differenziano per il colore e per il fatto che quelle superiori hanno in groppa due figure antropomorfe. Al centro si sviluppa un intricato decoro denominato "Sa mosta de zia Peppina Pisci" (dall'artigiana ideatrice, probabilmente); il bordo presenta il motivo dell’uva detto "S’ascina".

Stato: 
Italia
Regione: 
Sardegna
Località produzione: 
Isili
Tipologia di manufatto: 
Tappeti e arazzi
Data di esecuzione: 
2013
Tempo di realizzazione: 
Quindici giorni
Lunghezza: 
Cm 170,00
Larghezza: 
Cm80,00
Strumento di lavoro : 
Telaio orizzontale in Sardegna
Genere operatore: 
femminile
Tecnica di lavorazione: 
Tessitura "a tinturai"
Ordito: 
Cotone
Trama: 
Lana sarda
Motivo decorativo: 
Motivi zoomorfi in Sardegna
Motivo decorativo: 
Motivi antropomorfi in Sardegna
Motivo decorativo: 
Motivi geometrici in Sardegna

Immagini

archivio
dei saperi artigianali
del mediterraneo

mediterranean
crafts
archive

X
Loading